POLO PER UN TEATRO D’IMPEGNOCIVILE RIAVVIA IL SISTEMA stagione 2016/2017

Il volo degli aquiloni che toccano il cielo con i fili ben legati alla terra, al suo Polo, evoca bene il senso della nostra nuova stagione.

Il mosaico di spettacoli, luoghi, iniziative sono visioni del nostro meraviglioso e povero mondo, del nostro abitarlo. Le offriamo a voi con la semplicità e la cura del cuore dei bambini con quei perché diretti, immediati che interrogano la nostra anima. Il Polo richiama il desiderio di esplorare nuovi e differenti modi di raccontare la nostra contemporaneità e di immaginare nuove possibilità.  Il Polo è il luogo di attrazione della energia: quella degli artisti, dei luoghi, delle proposte, del nostro pubblico.

Energia della scrittura contemporanea che Riavvia il Sistema, in presa diretta con le domande e i temi più scottanti del nostro tempo: la migrazione; il lavoro; le famiglie; i conflitti; la tutela dei patrimoni artistici, dei paesaggi, delle identità; dei dialoghi interculturali.

Riavvia il Sistema è l’anno zero del Polo. Riavvia il sistema è un gesto di rinascita, il desiderio di uno slancio, un nuovo tuffo, consolidato dalla nostra piattaforma, nata vent’anni fa, la rete bella e ricca di partners. Questa rete vuole essere aperta a tutti i cittadini di ogni età che abbiano il piacere di partecipare in modo attivo alle iniziative, agli spettacoli, che abbiano piacere di scoprire luoghi e spazi o di ritrovarli trasformati dal teatro.

La nostra scena è ricerca di una viva complicità tra pubblico e attori/artisti per compiere insieme un viaggio nelle profondità per emergere con la energia del delfino e la leggerezza di un aquilone con la loro bellezza.