LIMPIDA E’ LA NOTTE

da “Loro mi cercano ancora” di Manuela Mareso, Maria Stefanelli

elaborazione drammaturgica e regia Ivan Ieri

con Josette Cossu, Marco Chiapella, Ivan Ieri, Francesca Mannino, Enrico Nasi

e con il magistrato Gian Carlo Caselli, la referente di Libera Piemonte Maria José Fava

apre la serata il sindaco di Grugliasco presidente di Avviso Pubblico Roberto Montà

Logo Libera

 

 

 

 

una riflessione tra teatro e testimonianza sulla criminalità organizzata nel nostro paese  con  il magistrato Gian Carlo Caselli, la referente  di Libera Piemonte Maria José Fava, apre la serata il sindaco di Grugliasco e presidente di Avviso Pubblico Roberto Montà. 

In collaborazione con l'Associazione Orme e Libera Piemonte, produzione Viartisti Teatro

11
dicembre 2015
ore 21
Chalet Allemand Parco Culturale Le Serre, Grugliasco
Read 1709 times

Il racconto di una donna di incredibile coraggio Maria Stefanelli, testimone di giustizia. La sua storia ha una forza dirompente che abbatte preconcetti e pregiudizi, rivelando ciò che non si vuol vedere: le mafie sono anche al Nord; la famiglia è spesso il luogo delle violenze e dei soprusi; essere lesbiche non è “normale”. 

Manuela Mareso ha saputo dare le parole giuste a questa storia. Con sapienza tutta femminile il tocco della giornalista diviene racconto. Noi proviamo a dare fiato e voce a tutto questo, ponendo al centro anche qui l'amore, amore per la figlia, per la vita, per la giustizia.

Lo spettacolo è stato presentato al presidio di Libera Valcamonica nella settimana della legalità nel maggio 2015 per ricordare le vittime della strage di Capaci.

Additional Info

  • dati vari:

    da “Loro mi cercano ancora” di Manuela Mareso, Maria Stefanelli

    elaborazione drammaturgica e regia Ivan Ieri

    con Josette Cossu, Marco Chiapella, Ivan Ieri, Francesca Mannino, Enrico Nasi

    e con il magistrato Gian Carlo Caselli, la referente di Libera Piemonte Maria José Fava

    apre la serata il sindaco di Grugliasco presidente di Avviso Pubblico Roberto Montà

    Logo Libera

     

     

     

     

    una riflessione tra teatro e testimonianza sulla criminalità organizzata nel nostro paese  con  il magistrato Gian Carlo Caselli, la referente  di Libera Piemonte Maria José Fava, apre la serata il sindaco di Grugliasco e presidente di Avviso Pubblico Roberto Montà. 

    In collaborazione con l'Associazione Orme e Libera Piemonte, produzione Viartisti Teatro

SHARE